logo_big
maiconuovo


Pescara – Il Comune assume…ma senza concorsi. Scorre la graduatoria!

comune_pescara“Scattano 19 assunzioni di nuovo personale all’interno del Comune di Pescara: entro il prossimo 31 dicembre l’amministrazione procederà con il reperimento di nuove risorse operative, necessarie per compensare almeno parzialmente le 35 unità lavorative che entro fine anno lasceranno il lavoro per la pensione. Inizialmente procederemo con lo scorrimento delle graduatorie esistenti e con la mobilità volontaria. Se non riuscissimo a individuare il personale necessario, procederemo con i concorsi, con l’obiettivo di restituire alla macchina amministrativa quella forza lavoro necessaria per il buon funzionamento dell’Ente”. Lo ha annunciato l’assessore al Personale del Comune di Pescara Marcello Antonelli che in Commissione consiliare Affari Generali, presieduta da Marco Mambella, ha illustrato il Piano occupazionale 2010.

Diciannove i nuovi dipendenti che entro fine anno dovranno entrare a far parte della macchina comunale secondo profili già definiti: si tratta di un Funzionario Amministrativo, categoria D3, che percepirà un compenso annuale pari a 26mila 366,31 euro; tre figure di Istruttore Amministrativo, categoria C, per un costo pari a 21mila 75,33 euro ciascuno (63mila 225,99 euro complessivi); 4 Istruttori Contabili, categoria C, per un compenso annuale pari a 21mila 75,33 euro ciascuno (84mila euro complessivi); 5 figure di Istruttore tecnico, categoria C, per un compenso annuale pari a 21mila 75,33 euro ciascuno (105mila 376,33 euro complessivi); 3 figure di istruttore di Vigilanza, ossia agenti di Polizia municipale, categoria C, per un compenso annuale di 21mila 75,33 euro ciascuno (63mila 225,99 euro totali); un educatore d’infanzia, categoria C, per un compenso annuale pari a 21mila 75,33 euro; infine un autista, categoria B3, compenso annuale 19mila 749,08 euro, e un operatore, categoria A, compenso annuale pari a 17mila 674,11 euro, con una spesa complessiva per l’Ente pari a 400mila 994,78 euro annuali. “Per la copertura dei posti - ha puntualizzato l’assessore Antonelli –, come previsto dal Decreto 165 del 2001, ricorreremo a procedure di evidenza pubblica, prima mediante lo scorrimento delle graduatorie vigenti, per posti resisi vacanti per cessazione a qualsiasi titolo; per i posti di nuova istituzione procederemo con la mobilità volontaria da altri Enti, che probabilmente ci consentirà di esaurire le nostre necessità. In ultima analisi, se non dovessimo giungere alla copertura, attiveremo le procedure concorsuali. Solo per il posto di Operatore attingeremo agli iscritti delle liste di collocamento della legge 68 del 1999 sul diritto al lavoro dei diversamente abili. Ovviamente i piani occupazionali del 2011 e del 2012 saranno rimodulati successivamente, anche alla luce delle ultime novità legislative introdotte nel corso del 2010”.

 

unich

Le altre notizie

Italia

Roma - La legge contro il voto di scambio è legge. Bagarre al Senato inscenata dal gruppo M5S

News image

Il ddl contro il voto di scambio politico - mafioso è legge: il Senato l’ha approvato in quarta lettura. Lo ...

Beirut - Dell'Utri in ospedale "per ragioni umanitarie"

News image

L’ex senatore Marcello dell’Utri è stato trasferito dal comando di polizia all’ospe dale Hayat su disposizione del procuratore generale preso ...

Cronaca

Parigi - Famiglie rom allontanate dal quartiere chic. Dura polemica contro la polizia

News image

La famiglie di etnia rom che vivono e mendicano negli spazi pubblici del sesto arrondissement di Parigi, uno dei quartieri ...

Torino - Uccisi due marocchini. Città più insicura per l'immigrazione clandestina

News image

Due marocchini sono stati accoltellati e poi abbandonati per strada all’altezza dell’ospedale “Le Molinette”. La polizia appena avvertita e intervenuta ...

pescara

Pescara

estate









inverno












cus

Comuni più grandi d'Abruzzo

comuni-piu-grandi